7.4 C
Torino
domenica, 19 Maggio 2024

Cade dall’ottavo piano: morto bambino di 15 mesi

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

E’ caduto dalla finestra dell’appartamento in cui vivono i nonni all’ottavo piano di un palazzo in via Pacini 1, in zona Barriera di Milano. Un bimbo di 15 mesi è morto sul colpo in seguito a quello che pare essere stato un tragico incidente.
Il bimbo di due anni, di origini magrebina, si trovava in casa dei nonni in uno stabile Atc e sarebbe precipitato da una finestra. La mamma del piccolo arrivata sul luogo si è seduta a terra piangendo disperata, consolata da alcuni familiari mentre i carabinieri presidiano l’area tenendo lontani curiosi. “Era un bellissimo bambino veniva lasciato dai nonni perché i genitori lavorano – racconta una vicina – mentre rientravo da fare la spesa ho sentito le urla e mi hanno detto cos’era accaduto. Una famiglia di bravissime persone”.

Secondo le ricostruzioni il piccolo sarebbe caduto da una finestra del soggiorno, dopo essersi arrampicato su un divano. Nell’alloggio in quel momento c’erano la nonna materna e una zia. E’ quanto hanno appurato gli accertamenti dei carabinieri, coordinati dal pm Laura Longo, intervenuta sul posto.

Si tratta del secondo caso in poche settimane dopo quello di Fatima, la bambina di tre anni precipitata dal quinto piano del palazzo in cui viveva in via Milano.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano