16 C
Torino
lunedì, 20 Maggio 2024

Brumotti di Striscia la Notizia aggredito dai pusher a Torino

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

L’inviato di Striscia la Notizia, Vittorio Brumotti, noto per i suoi blitz contro lo spaccio nelle città, è stato aggredito a Torino.

Brumotti, nel capoluogo piemontese per un servizio sullo spaccio sotto la Mole durante la quarantena Coronavirus, ha documentato quanto avveniva nella periferia torinese, a Parco Sempione.

Vittorio Brumotti, stavolta senza troupe, ma con la sua telecamera, ha ripreso di nascosto gli scambi che avvenivano tra pusher e clienti.

Ma l’inviato di Striscia è stato scoperto ed è stato aggredito: gli spacciatori lo hanno colpito con calci e pugni.

Ecco il video del servizio mandato in onda a Striscia la notizia.

I pusher non vanno in quarantena, spaccio di droga a Torino

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano