19.4 C
Torino
mercoledì, 29 Maggio 2024

Bias e gioco: tre casi a cui prestare attenzione

Più letti

Nuova Società - sponsor

Il gioco d’azzardo, in ogni sua forma, prevede una buona dose di autocontrollo e di calcolo. Soprattutto se si intende giocare responsabilmente ai giochi più iconici, come la roulette, il giocatore deve essere consapevole di tutti gli elementi coinvolti: dalle meccaniche alle regole, passando per le chance di vittoria. Il problema nasce quando si perdono di vista queste probabilità, che nel caso delle roulette europea e americana sono perfettamente calcolabili anche se non generose, e si sviluppano certe convinzioni capaci di fuorviare il giocatore stesso.

Tre bias di controllo da tenere d’occhio

La sfera che si muove lungo la ruota della roulette ha il 2,7% di possibilità di fermarsi su una casella specifica. Le probabilità scendono al 2,6% se la roulette è americana, e quindi contiene anche la casella 00 oltre al canonico 0. Allo stesso modo, si può calcolare la probabilità di uscita del rosso o del nero, che ruotano intorno al 48%, tenendo presente il vantaggio del banco. Come si vede, sono tutte percentuali e frazioni che è possibile stimare rapidamente, ma che altrettanto velocemente possono essere perse di vista se chi gioca comincia a manifestare specifici bias.

I bias di controllo sono quelle false convinzioni che, supportate all’apparenza da elementi esterni, influenzano il giocatore. In realtà, non c’è alcuna correlazione tra la convinzione del giocatore e i fattori che dovrebbero confermare il bias. Non da meno, queste convinzioni lo portano ad assumere un atteggiamento di gioco poco responsabile e logico

Quel che si dimentica è che ogni gioco è governato non soltanto da precise regole, ma anche da percentuali di successo ben definite. Queste da un lato suggeriscono come giocare, ma dall’altra dovrebbero far capire anche quando fermarsi, senza inseguire eccessivamente un “rosso” o un “nero”, o un numero fortunato piuttosto che un altro. Il rischio di perdere il controllo e il senso del limite è forte, e proprio per questo si dovrebbero sempre preferire casinò sicuri, dove il gioco della roulette online è disponibile nelle versioni a pagamento e gratis, per una più serena esperienza dell’utente. La varietà di giochi disponibili è resa più sicura anche dall’applicazione dei protocolli SSL e HTTPS, che criptano i dati forniti dai clienti rendendo così la gestione della privacy e delle transazioni a prova di malintenzionati.

Tra tutte le false convinzioni che un giocatore può sviluppare, le seguenti si rivelano particolarmente insidiose durante una sessione di gioco alla roulette.

Il bias del giocatore compulsivo

Si manifesta quando un giocatore perde di vista probabilità e regole del gioco, e si limita a scommettere in maniera insistente e priva di logica. A volte, questo comportamento si accompagna alla rincorsa di una rimonta che permetta di recuperare le perdite inevitabilmente accumulate nel corso delle sessioni di gioco.

Il bias dell’illusione del giocatore

Anche questo bias scatta quando si ignorano le reali probabilità di un evento e i veri meccanismi che stanno dietro il gioco. I casinò online autorizzati funzionano ormai tramite algoritmi RNG che l’ADM – Agenzia delle Dogane e dei Monopoli verifica, proprio per assicurarsi che siano perfettamente equi e non manipolabili. Gli algoritmi che generano i numeri alle roulette e le combinazioni delle slot, dunque, non hanno uno schema prevedibile, perché funzionano in maniera perfettamente casuale. Il bias dell’illusione del giocatore non tiene conto di questo funzionamento e delle probabilità specifiche di successo, e si convince spesso che dopo tante sconfitte la vittoria gli sia dovuta dal gioco stesso.

Il bias dell’ancoraggio

Questo bias si manifesta quando il giocatore fissa il proprio stile di gioco a numeri precisi, o informazioni facilmente convertite in numeri. Una puntata iniziale, uno schema di cifre diventano dunque valori che regoleranno tutta la sessione di gioco. Il giocatore però dimostra così di perdere di vista le reali probabilità di vincita e successo.

Ogni sessione di gioco merita dunque la giusta dose di attenzione e controllo. Registrarsi solo su portali sicuri, dove è possibile giocare responsabilmente senza preoccupazioni di alcun tipo, è essenziale per un intrattenimento consapevole.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano