13.5 C
Torino
lunedì, 2 Agosto 2021

Astrazeneca, Cirio: “Seguiamo indicazioni Aifa”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

La Regione Piemonte seguirà con attenzione le direttive dell’Aifa sulla somministrazione del vaccino Astrazeneca dopo i dubbi sulla somministrazione alle persone under 60.
“La Regione si muove come sempre si è mossa, cioè con grande rigore e con grande attenzione alle indicazioni che provengono da Aifa. Per cui, laddove Aifa ha dato indicazioni di preferibilità di un vaccino rispetto ad un altro, la Regione si è sempre adeguata e continuerà a farlo. Anzi, ben vengano, perché’ più indicazioni si hanno e più ci sono certezze anche nella comunicazione” ha dichiarato il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio.
“Attendiamo di vedere cosa dice Aifa oggi – ha aggiunto – perché’ bisogna valutare la perentorietà delle indicazioni che vengono date”. Cirio ha spiegato che “Un conto è la vaccinazione sulla base dei vaccini che ti arrivano dal generale Figliuolo, altro discorso sono le iniziative in cui puoi scegliere. Laddove puoi scegliere, scegli nel rispetto rigorosissimo delle indicazioni dell’Aifa”. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano