14 C
Torino
mercoledì, 22 Maggio 2024

Arturo Brachetti il trasformista commendatore

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Arturo Brachetti da oggi commendatore. A conferire l’onorificenza all’artista torinese il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. A rendere nota la notizia è stato invece l’assessore alla Cultura della Regione Piemonte Michele Coppola che già un anno fa aveva avanzato l’invito al presidente per il riconoscimento al trasformista ormai famoso in tutto il mondo.Soddisfatto Coppola commenta: «Brachetti è il più grande attore trasformista riconosciuto a livello internazionale. E ha il merito di portare il nome del Piemonte in tutto il mondo. Un grazie al presidente Napolitano» conclude l’assessore alla Cultura.
Dopo la morte di Leopoldo Fregoli infatti, avvenuta nel 1936, l’arte del trasformismo in Italia è stata per lungo tempo accantonata e poi riscoperta solo grazie Brachetti. L’artista dall’inconfondibile capigliatura, originario del capoluogo piemontese, ha ottenuto i primi successi proprio all’estero, dove è riuscito a sbalordire il pubblico con i suoi spettacoli, portando sul palco dei numeri straordinari dei quali ancora oggi non intende svelare la i trucchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano