10.8 C
Torino
martedì, 21 Maggio 2024

Arriva il bonus da 800 euro: ecco come richiedere il reddito di emergenza

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Dopo l’approvazione del decreto aprile, entrerà in vigore il reddito di emergenza. Una disposizione già annunciata a marzo per aiutare i cittadini e le famiglie in difficoltà, ma che solo questa settimana dovrebbe essere approvata.

Ma chi ha diritto di beneficiare del sussidio che parte da 400 e può arrivare fino agli 800 euro?

Il reddito di emergenza riguarderà un milione di soggetti, tra nuclei familiari e cittadini in difficoltà, come detto.

La durata proposta dal ministro del Lavoro Nunzia Catalfo è di tre mesi, ma probabilmente alla fine saranno due. Anche se c’è chi vorrebbe che il bonus venisse dato una tantum.

Non possono accedere al bonus chi usufruisce di altri sussidi, come ad esempio il redditto di cittadinanza.

Il bonus da 400 euro per i single, poi la cifra sale a seconda del numero dei componenti del nucleo familiare: fino ad 800 euro.

Il reddito di emergenza può essere richiesto a quattro condizioni:

  • residenza italiana
  • il valore del reddito familiare non deve superare i 400 euro per i single e gli 800 per i nuclei familiari.
  • il patrimonio mobiliare del 2019 deve essere inferiore a 10mila euro per i single e a 20mila euro per le famiglie.
  • il nucleo deve avere un Isee inferiore ai 15mila euro.
- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano