13.8 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

Arancia Meccanica in pieno centro a Torino, tre ragazzi aggrediscono clochard e chi lo difende

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Tre ragazzi, italiani e ventenni, già noti alle forze dell’ordine, hanno aggredito un clochard, nel centro di Torino. L’uomo chiedeva l’elemosina sotto i portici di via Cernaia, a ridosso di piazza XVIII Dicembre e a pochi passi dalla stazione della metropolitana di Porta Susa.

I giovani hanno incominciato a picchiarlo. Secondo una prima ricostruzione in due lo tenevano fermo mentre uno lo picchiava. I tre ragazzi, sono stati rintracciati dagli agenti di polizia dopo che un 60enne (anche lui malmenato dai tre) si è accorto di quanto stava avvenendo e ha chiesto l’intervento della polizia.

«Ho incrociato un clochard insanguinato – avrebbe raccontato l’uomo agli investigatori – e gli ho chiesto cosa fosse successo. Lui mi ha indicato i ragazzi che, a suo dire, l’avevano picchiato. Allora sono andato da loro e hanno aggredito anche me». L’uomo è stato inseguito nell’ascensore della metropolitana e preso a calci e pugni.

Come detto gli aggressori sono stati fermati dagli agenti delle volanti che, per riuscire a calmare uno di loro, sono stati costretti ad utilizzare lo spray al peperoncino.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano