9.1 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Appendino e Pd? Lo Russo categorico: “Nessuna alleanza”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Lo aveva già detto in più occasioni e ritorna ad affermarlo anche oggi nei giorni successivi al voto referendario e amministrativo, ultima tornata elettorale prima del 2021, quando sarà Torino ad essere chiamata ad eleggere il nuovo sindaco. 

Stefano Lo Russo esclude alleanze con Chiara Appendino e con il Movimento 5 Stelle. “Leggo le reazioni e le analisi del voto – scrive – E per la nostra città e per le amministrative che ci saranno tra pochi mesi nel 2021 mi convinco sempre di più: barra dritta, centrosinistra unito e inclusivo, idee programmatiche chiare, forte e netta discontinuità e nessun accordo ufficiale o segreto con Appendino e il M5S e primarie per scegliere il candidato sindaco che guiderà la coalizione”. 

Insomma, per il capogruppo Pd la strada è già tracciata: “Così, e credo solo così ce la si può fare”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano