11.4 C
Torino
mercoledì, 22 Maggio 2024

Appendino con i lavoratori Embraco: “Rabbia legittima”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

E’ vicino ai lavorati Embraco la sindaca di Torino Chiara Appendino che questa mattina ha partecipato al tavolo tecnico con il sottosegretario all’Economia Alessandra Todde per discutere del futuro dei 407 dipendenti. 

“La rabbia che stanno vivendo i lavoratori è legittima, bene che oggi che sia arrivata la garanzia sugli ammortizzatori sociali, la copertura economica c’è, ora bisogna trovare la strada giusta per fare arrivare le risorse velocemente”. 

“La cassa integrazione è solo un punto di partenza – ha aggiunto la sindaca – ma non dimentichiamo che una buona fetta di queste persone sono in piena eta’ lavorativa e servono risposte a garanzia del loro futuro”.

“E’ stato chiesto a Whirlpool non solo un intervento economico ma anche un protagonismo, perchè questa vicenda li riguarderà fin quando non sarà risolta” ha concluso Appendino.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano