13.5 C
Torino
lunedì, 2 Agosto 2021

Aosta, visitata quattro volte, bimba di 17 mesi muore. L’autopsia conferma influenza

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Per ben quattro volte è stata visitata e dimessa all’ospedale Beauregard di Aosta. La triste storia di Valentina Chapellu, la bimba valdostana di 17 mesi morta il 17 febbraio scorso all’ospedale Regina Margherita di Torino, dove la bimba era giunta in fin di vita.

L’autopsia, di cui è stata consegnata la relazione oggi, è stata disposta nell’ambito del fascicolo del pm Francesco Pizzato, ha decretato quindi che, ad ucciderla, è stata una insufficienza respiratoria provocata da un virus dell’influenza su cui si è innestata una infezione batterica.

Quattro i pediatri indagati per omicidio colposo, i quali l’hanno visitata tra il gennaio e il febbraio scorsi: Marco Aicardi, Catherine Bertone, Adriana Bobbio e Manuela Ciocchini.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano