12.4 C
Torino
lunedì, 20 Maggio 2024

Anche la stazione Porta Nuova ha il suo pianoforte

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Moreno D’Angelo
Le note la musica nelle stazioni e nei posti pubblici sono sempre ben accette. Ancora di più quando le note arrivano da un caldo pianoforte su cui vi scritto: “suonami”. E’ quanto si può trovare da qualche giorno nella stazione di Porta Nuova. Dove chiunque può cimentarsi e far risuonare le proprie note sotto gli archi della stazione. Una bella iniziativa che riprende un’idea già presente alla stazione Centrale Milano. Un modo per coprire i suoni degli spot e delle pubblicità dei numerosi schermi video onnipresenti nella stazione.
Allieterà sicuramente anche i sempre più numerosi senza fissa dimora torinesi che si ritrovano in stazione e certamente qualcuno di loro si cimenterà come pianista.
E’ sempre bello e sorprendente quando si offre la possibilità alle persone di potersi esprimere ij spazi pubblici. Cosa sarebbero le strade senza la vitalità degli artisti di strada e dei suoni di gruppi che spontaneamente propongono musica di ogni tipo. Certo per farsi apprezzare sono ideali le piazza e le strade senza traffico. Quindi viva il pianoforte, anche se è legato a una catena…

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano