20.4 C
Torino
mercoledì, 27 Maggio 2020

Anche CasaPound sta correndo per le Regionali in Piemonte. Da sola o con altri

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...
Andrea Doi
Andrea Doi
Giornalista dal 1997. Ha iniziato nel '93 al quotidiano La Nuova Sardegna. Ha lavorato per Il Manifesto, Torino Sera, La Stampa. Tra le sue collaborazioni: Luna Nuova, Il Risveglio del Canavese, Il Venerdì di Repubblica, Huffington Post, Avvenimenti e Left. Dal 2007 a Nuova Società, di cui è il direttore dal 2017.

Che CasaPound fosse un movimento che sta crescendo, soprattutto a Torino e cintura, è sotto gli occhi di tutti e sempre di più se ne parla negli ambienti politici.
Da circa dieci giorni CPI ha riempito i social network di locandine che riportano grande e in bella vista il drapò del Piemonte e un messaggio chiaro: “Firma per il nostro Piemonte”.

«Se Salvini ci ha “rubato” il prima gli italiani, noi ripartiamo dal drapò», ha scritto recentemente Marco Racca, coordinatore regionale di CasaPound sulla sua pagina.

- Advertisement -

Da quello che trapela, in questa condizione di stallo –  tra le litigate della coalizione di centrodestra che sostiene Alberto Cirio – è che agli eventi organizzati dalle tartarughe frecciate ci sia davvero tanta gente che sta firmando, come è testimoniato dalla foto che pubblicate sui social.

- Advertisement -

Ma pochi parlano di quanto sta avvenendo. Insomma un tema ignorato, ma che potrebbe variare ancora di più gli assetti, a dieci giorni dalla presentazione delle liste.

Se ci aggiungiamo gli ultimi sondaggi, dove da una vittoria schiacciante del centrodestra si è passati a una lotta spalla a spalla con il centrosinistra, avendo dato l’esenzione anche a Gian Luca Vignale, nonostante Fratelli d’Italia si fosse opposta, potrebbe davvero succedere qualcosa di quanto meno significativo e importante.

Ma CasaPound sarebbe disposta a cambiare il proprio candidato presidente per supportare un candidato di coalizione?

Al momento tutto tace, forse proprio perché è ancora tutto in ballo.

Di sicuro se avranno le firme, partiranno da quel 1,10% preso un anno fa in Piemonte per le nazionali per farlo valere al miglior offerente.

I ben informati dicono che l’alleanza per le europee con Destre Unite sia stata fatta anche per le regionali piemontesi. Una coalizione piccola, che riunisce anime diverse, più istituzionali rispetto allo spontaneismo di CasaPound, che arricchirebbe la forza dalla lista. Destre Unite alle scorse regionali aveva appoggiato il candidato Gilberto Pichetto.

Marco Racca non conferma, ma non smentisce: «Stiamo correndo per le firme, sta andando molto bene e in settimana conto di chiudere i conti, anche con gli amici di Destre Unite. Se qualcun altro candidato mi vuole parlare, la porta è aperta: le priorità per me sono due, ovvero togliere le mani di questa catastrofica sinistra dalla regione e dare la possibilità ai nostri elettori di votarci. Se riusciremo a fare coincidere le due cose, perché no…»

 

Nelle foto la raccolta firme per le Regionali di CasaPound

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Il Riparti Piemonte è legge

Dopo una tre giorni di Consiglio regionale in videoconferenza, il Riparti Piemonte è legge. Il Ddl 95, infatti, è stato approvato nella...

Coronavirus, 73 i nuovi contagi in Piemonte e 16 i decessi

Altri 500 guariti, 16 morti e 73 nuovi contagiati. E' questo il bilancio odierno dell'unità di crisi della Regione Piemonte sulla diffusione...

‘Ndrangheta in Piemonte, restano in carcere Rosso e Burlò

L'ex assessore regionale del Piemonte Roberto Rosso e l'imprenditore Mario Burlò restano in carcere. Entrambi sono stati rinviati a giudizio pochi giorni...

Paolo Griseri vicedirettore de La Stampa

Sarà Paolo Griseri il nuovo vicedirettore de La Stampa, secondo quanto stabilito dal piano di riorganizzazione del quotidiano. Griseri, attualmente in forza...

A Torino neonata nasce con il cuore fuori dal torace

Una neonata affetta da Ectopia cordis, rara anomalia congenita in cui il cuore si trova fuori dal torace, è stata fatta nascere...