9.3 C
Torino
domenica, 26 Maggio 2024

Ambra Angiolini, Orietta Berti e Vladimir Luxuria al Torino Gay & Lesbian Film Festival

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Ambra Angiolini e Orietta Berti: due nomi che hanno in comune, oltre all’aura trash che le caratterizza, la partecipazione alla serata inaugurale del Torino Gay & Lesbian Film Festival, in programma domani, mercoledì 30 aprile, nella Sala 1 del Cinema Massimo di Torino. Un appuntamento importantissimo, dal momento che si tratta della più importante rassegna a tema Lgbt in Italia. Ambra sarà la madrina, mentre la Berti si esibirà in un intervento musicale.
Nella serata, che sarà contraddistinta da un mix di serietà ed ironia, saranno ospiti anche Carlo Gabardin, attore teatrale e cinematografico, Fabio Canino, conduttore televisivo, e Vladimir Luxuria, porterà la propria testimonianza come testimonial della campagna “Dalla Russia con amore”, che denuncia la situazione della comunità Lgbt in Russia. Gli ospiti saranno accolti all’ingresso dall’arpista torinese Cecilia.
La cerimonia di apertura, verranno proiettati tre film. Nella Sala 1 si potrà guardare “Azul y no tan rosa (Blue and Not So Pink)” del regista venezuelano Miguel Ferrari, mentre la Sala 2 sarà dedicata a Polaroid Song di Alphonse Giorgi e Yann Tivrier e Amar es bendito (Blessed Love) della regista argentina Liliana Paolinelli, pellicole a tematica lesbica.

  ©RIPRODUZIONE RISERVATA

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano