9.4 C
Torino
martedì, 16 Aprile 2024

Altaforte Edizioni, cancellata la pagina Facebook della casa editrice sovranista: “Censura inaccettabile”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Facebook cancella la pagina di Altaforte Edizioni. La motivazione, secondo il social network, è la pubblicazione di “contenuti che incitano all’odio”.

“Decisione assurda e inaccettabile – si legge in una nota diffusa dalla casa editrice – che non corrisponde assolutamente alla realtà dei fatti”.

“Quella di censurare la pagina, senza possibilità di replica, – continua la nota – è una decisione puramente politica, dovuta al fatto che la nostra è una casa editrice sovranista e non allineata, posizione evidentemente scomoda per i guardiani del pensiero unico”.“Non vogliamo commentare ulteriormente – si legge a conclusione – e procederemo per vie legali contro Facebook visto il danno economico e di immagine che deriva da questa decisione”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano