12.4 C
Torino
lunedì, 20 Maggio 2024

Alpignano, immigrati in fuga dall’Hotel Parlapà

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Continuano le polemiche sui circa 250 immigrati ospitati all’interno dell’hotel Parlapà di Alpignano, in provincia di Torino, che girano per la città, secondo quanto denunciato dai cittadini preoccupati, nonostante casi di Coronavirus registrati all’interno della struttura.

Il video è stato registrato dai residenti della zona.  Nel video si vede un immigrato correre fra le campagne di Alpignano nel chiaro tentativo di fuga.

Chi ha inviato le immagini racconta: “La situazione è fuori controllo, con una città intera in quarantena, come tutto il resto d’Italia e gli ospiti del Parlapà che escono senza problemi. Siamo preoccupati perché abbiamo saputo dei casi di Covid registrati nell’hotel”.

Le immagini sono arrivate anche a CasaPound, come ha denunciato il segretario Matteo Rossino: “Fin dall’inizio, dal lontano 2016, abbiamo fatto presente che la situazione poteva essere fuori controllo e anche nei giorni scorsi, avevamo denunciato la costante violazione degli immigrati della quarantena che invece deve essere rispettata da tutti gli italiani; oltretutto, devono rimanere isolati anche in funzione di alcuni casi di coronavirus riscontrati negli scorsi giorni, fra gli immigrati ospiti del centro di accoglienza. Siamo, come CasaPound, in costante contatto con i residenti della zona che ormai sono esasperati da questa situazione”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano