9.3 C
Torino
domenica, 26 Maggio 2024

Valutazione degli immobili online: perché può fare la differenza

Più letti

Nuova Società - sponsor

Gli ultimi due anni ci hanno insegnato come nessun periodo prima l’importanza della tecnologia in molti aspetti della nostra vita. Tra questi, rientra l’ambito immobiliare. I dati sono chiari: gli italiani scelgono sul web le case da comprare e anche le agenzie a cui rivolgersi. Si rivolgono alla rete anche quando la necessità è quella di valutare in maniera preliminare il valore del proprio immobile.

La valutazione casa online – messa a disposizione da tantissime agenzie sul territorio nazionale tra le quali è possibile ricordare realtà come Dove.it, esempi di come la tecnologia possa garantire il massimo della fluidità ai processi di gestione del lavoro quotidiano – può fare la differenza per diversi motivi. Anche se, come già detto, rappresenta solo uno step preliminare, permette di venire a conoscenza di aspetti che magari inizialmente non erano stati tenuti in considerazione (ad esempio il piano a cui si trova l’immobile).

Inoltre, con i numeri della valutazione alla mano, si può fare un confronto iniziale con le banche dati OMI, per capire se il prezzo proposto è in linea con il mercato della propria zona. Da non dimenticare è altresì la possibilità, tramite la valutazione online, di entrare in contatto con esperti di settore e capire, dopo un colloquio iniziale, se sono le persone giuste a cui affidare la vendita della propria casa.

Ribadiamo ancora una volta che lo strumento della valutazione online è preziosissimo – permette di “educare” l’utente non esperto e di aiutarlo a scoprire alcuni dettagli tecnici del settore immobiliare – ma che rappresenta solo un primo passaggio. Lo step successivo deve essere focalizzato sull’interazione fisica e sull’esame di alcuni documenti da parte degli esperti.

Giusto per fare un esempio ricordiamo che, a parità di collocazione in un determinato centro urbano, stato di conservazione e metratura, un immobile incluso in un condominio in cui ci sono problemi di insolvenza o sono previsti dei lavori importanti nel breve periodo sarà proposto a un prezzo minore rispetto a unità che, invece, si trovano in contesti condominiali dove non sussistono le succitate criticità.

L’agente immobiliare non deve lasciare quindi nulla al caso e prendersi il giusto tempo per fare la valutazione definitiva. Quella sul web è una sorta di apripista, uno strumento molto utile grazie al quale le agenzie possono dire di avere a che fare con un’utenza più consapevole delle opportunità e dei rischi che derivano dalla vendita del proprio immobile di proprietà, il che è un grande vantaggio per il successo del business.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano