16.8 C
Torino
sabato, 20 Luglio 2024

Vaccino AstraZeneca, arrivate le prime dosi in Piemonte

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Le prime dosi del vaccino AstraZeneca sono arrivate anche in Piemonte. 17mila flaconcini di vaccino antiCovid sono stati consegnati al San Giovanni Bosco e la prossima settimana dovrebbero arrivare altre 20mila dosi. Il loro utilizzo sarà destinato, in questa prima fase, alla vaccinazione delle Forze Armate e delle Forze dell’ordine e di Polizia municipale e successivamente al personale scolastico con meno di 55 anni. 

Intanto la Regione Piemonte sta valutando la possibilità di acquistare direttamente il vaccino per le imprese e a tale proposito ha in programma un tavolo con i presidenti delle varie Camere di Commercio.

Lo ha annunciato il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio, che ha spiegato: “E’ un’operazione che va verificata attraverso le valutazioni di carattere giuridico che Scr sta facendo, ma vogliamo essere pronti e verificare con le Camere di commercio la possibilità di individuare un meccanismo che permetta a noi Regione di fare da tramite per dotare le aziende del Piemonte dei vaccini necessari a vaccinare i propri dipendenti”. 

“Abbiamo sentito una grandissima disponibilità del mondo imprenditoriale piemontese – ha proseguito – crediamo che sarebbe un beneficio per loro e solleverebbe il sistema regionale che potrebbe cosi’ dare priorità e continuare con gli anziani, disabili le persone che ne hanno più necessità”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano