2.7 C
Torino
domenica, 25 Febbraio 2024

Unito, primo ateneo italiano in Filosofia

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

L’Università di Torino è il primo ateneo italiano nelle classifiche delle discipline Philosophy, Education e Religious Studies, e al terzo posto in Veterinary Science, dove compare per la prima volta, e Agriculture & forestry. Il dato emerge dall’agenzia Quacquarelli Symonds, che ha pubblicato i Qs Subject Ranking per il 2023, ossia le nuove classifiche specifiche per ogni disciplina delle migliori università del mondo. Sono state valutate circa 1.600 università in 54 ambiti disciplinari.
A livello mondiale Unito è ben posizionata in 21 subject ranking: 45/o posto per Filosofia (migliora ulteriormente rispetto al 2022); 51-70/o per Veterinaria (prima apparizione nel ranking); 51-100/o per Scienze delle Religioni; 101-150° posto per Agraria; 151-200/o per Scienze dell’Educazione; 201-250° per Farmacia, Medicina, Fisica, Sociologia e Chimica (disciplina che migliora la sua classifica rispetto all’anno precedente); 251-300/o per Lingue moderne, Letteratura inglese, Matematica, Biologia, Economia e Scienze dell’Ambiente (discipline che migliorano la loro performance rispetto al 2022); 301-350/o per Informatica, Diritto e Psicologia; 351-400/o per Scienze dei Materiali e 501-550/o per Amministrazione Aziendale.
L’Università di Torino è presente in tutte le cinque broad subject areas, le macro aree che comprendono gli ambiti disciplinari specifici (Scienze umanistiche, Tecnologia e ingegneria, Scienze della vita e medicina, Scienze della natura e Scienze sociali ed economiche), dove compaiono meno del 5% delle istituzioni universitarie mondiali.

 Il miglior posizionamento per macroarea a livello globale per l’Unito si conferma quello in Life Sciences and Medicine, dove UniTo si classifica al 146/o posto (su 520 università presenti) migliorando di 36 posizioni rispetto all’anno scorso.
L’Università torinese migliora il piazzamento rispetto al 2022 anche nelle macro aree Natural Sciences (218/ posto), Art and Humanities (224/o posto) e Social Sciences and Management (310° posto). Nell’area Engineering and Technology si classifica nella fascia 301-350° per la disciplina di Computer Science.
La metodologia utilizzata per stilare la classifica Qs World University Rankings combina dati bibliometrici relativi all’attività di ricerca (citazioni per pubblicazione su riviste scientifiche e H-index, un indice internazionale che misura impatto e produttività dei ricercatori) e indagini reputazionali presso il personale accademico e i datori di lavoro; questi quattro fattori assumono pesi differenti a seconda delle discipline. Nel punteggio dato alla macroarea e per alcune discipline si considera anche la collaborazione internazionale nella ricerca scientifica.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano