9.1 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Teatro Regio, Procura archivia inchiesta sul buco nel Bilancio 2017

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

La procura di Torino ha chiesto l’archiviazione dell’inchiesta sul buco di circa due milioni di euro nel Bilancio 2017 del Teatro Regio. Secondo il procuratore aggiunto, Enrica Gabetta, dagli accertamenti non sarebbero emerse ipotesi di reato, anche se restano delle ombre sulla gestione dei fondi pubblici.

Infatti il procuratore ha inviato il fascicolo alla Corte dei Conti affinché venga aperta un’indagine, per valutare se nell’amministrazione i fondi destinati al teatro tutto si è svolto secondo le regole.

Per quanto riguarda l’inchiesta archiviata, questa era stata aperta nel maggio 2018, senza ipotesi di reato e contro ignoti, la Guardia di Finanza ha scoperto che i problemi di bilancio del Teatro Regio erano dovuti a dei ritardi negli stanziamenti di denaro da parte degli sponsor e degli enti.

L’indagine, contro ignoti e senza ipotesi di reato, era stata avviata lo scorso maggio. Dagli accertamenti effettuati dalla guardia di finanza, i problemi di bilancio sarebbero stati determinati da ritardi negli stanziamenti di denaro da parte di enti e sponsor.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano