11.1 C
Torino
giovedì, 23 Maggio 2024

Tari, pagamenti solo per i giorni di effettivo lavoro per i mercati cittadini. Approvata la mozione di Fabrizio Ricca

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

di G.Z.

Sperimentare nuove modalità di pagamento della Tari per i mercati cittadini. È questa la proposta avanzata dal capogruppo della Lega Nord Fabrizio Ricca in una mozione presentata in Sala Rossa.
Nel testo della mozione si chiede che gli operatori commerciali su area pubblica corrispondano la Tari solo per i giorni in cui realmente svolgono il loro lavoro favorendo così le attività che per caro tasse e crisi economica rischierebbero se non la chiusura con conseguenze negative anche per il Comune.
La mozione approvata dal consiglio ocmunale prevede dunque una sperimentazione su almento due mercati cittadini individuati n base al numero di operatori, la superficie occupata e la quantità di rifiuti prodotti. Inoltre, se la sperimentazione andasse a buon fine l’amministrazione si impegnerà a estendere anche a tutti i mercati cittadini la nuova norma entro l’inizio del 2018.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano