20.9 C
Torino
domenica, 26 Maggio 2024

Strisce blu, 15 minuti in più per i torinesi

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Se a volte trovare posteggio in città è un’impresa, non è sicuramente più facile trovare il parcometro, che nove volte su dieci si trova sempre dalla parte opposta del parcheggio.
La Giunta Comunale di Torino però, ha deciso di andare incontro ai cittadini, abbonando 15 minuti in più per i ticket dei parcheggi a pagamento nelle strisce blu. Un’iniziativa quella del capoluogo piemontese per favorire l’interesse dei cittadini. Un aiuto soprattutto per chi dopo aver parcheggiato è costretto ad assentarsi per periodi di tempo indefiniti, come spesso accade per chi deve fare esami o visite mediche, incappando in file interminabili, o per chi ha difficoltà a trovare parcometri sempre troppo distanti.
Secondo il provvedimento quindi, nel primo quarto d’ora dalla scadenza del voucher gli automobilisti non subiranno multe, che scatteranno invece ma dal sedicesimo minuto in poi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano