18.9 C
Torino
domenica, 26 Maggio 2024

Sputare sul manifesto di Salvini non è reato

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il gip di Torino ha archiviato la posizione di un 26enne di Villastellone, che era stato denunciato e indagato per aver sputato su un manifesto di Matteo Salvini.

Il giovane aveva agito contro un banchetto della Lega, durante una raccolta firme. I carabinieri, chiamati dai militanti leghisti, erano intervenuti sul posto dopo il fatto e avevano denunciato il ragazzo per vilipendio a un organo di Stato.

Ma per il giudice per le indagini preliminari il reato non sussiste perché «il gesto è rivolto all’uomo e non al ruolo che in quel momento ricopre Matteo Salvini, e dunque non all’incarico di ministro dell’Interno».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano