15.5 C
Torino
giovedì, 30 Maggio 2024

Sparavano ai piccioni dal balcone di casa

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Quando è arrivata la chiamata che segnalava due uomini che armeggiavano in un appartamento con un fucile, gli agenti di polizia intervenuti nel quartiere di Madonna di Campagna, non si aspettavano di trovarsi di fronte a dei killer di piccioni.
Invece, armati di carabina ad aria compressa modificata con tanto di cannocchiale e puntatore laser, due italiani, avevano deciso di passare il tempo sparando dal loro appartamento sui piccioni del cortile. I poliziotti della volante intervenuta sul posto dopo l’allarme, li hanno trovati così: “tiratore e osservatore”, come si dice in gergo militare.
I due, entrambi con precedenti penali, di fronte ai militari non hanno potuto far altro che ammettere l’evidenza. L’uomo che imbracciava ancora la carabina modificata, ha ammesso di aver sparato ai volatili, uccidendone due.
Gli agenti hanno così messo fine alla caccia al piccione che si consumava nel cortile interno del palazzo e, dopo aver sequestrato fucile e munizioni, hanno denunciato l’uomo per l’abbattimento dei due uccelli e per detenzione abusiva d’arma.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano