21.6 C
Torino
sabato, 13 Luglio 2024

Smat: investimenti per 1,3 miliardi

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il Consiglio comunale di Torino ha approvato con 21 voti favorevoli, uno contrario e tre astensioni, il nuovo Piano d’ambito di Smat che prevede investimenti per 1,3 miliardi di euro.
La delibera, presentata dall’assessore all’Ambiente Enzo Lavolta e da quello alle Società partecipate Giuliana Tedesco, autorizza inoltre Smat ad emettere obbligazioni decennali non convertibili per finanziare nuovi investimenti infrastrutturali. Tra le opere in progetto il “collettore mediano”, l’acquedotto della Valle Orco e un nuovo impianto di potabilizzazione del Po.
Giuliana Tedesco ha annunciato che gli utili di Smat, saranno distribuiti tra i soci in forma di dividendi solo per il 20% del totale, mentre il restante 80% rimarrà all’azienda per finanziare gli investimenti e per ripianare l’indebitamento.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano