24.9 C
Torino
giovedì, 18 Luglio 2024

Smat all’edizione online del Salone del Libro 2020

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Come ogni anno Smat sarà presente al Salone del Libro, che vista l’emergenza sanitaria legata al Coronavirus sarà in versione online. 

“Torino, il Piemonte e l’intero mondo culturale italiano non potevano rinunciare ad uno degli appuntamenti simbolo del mese di maggio. Smat forte del proprio legame con il territorio e del proprio ruolo di traino per la ripresa ne è ben consapevole e, non volendo rinunciare all’appuntamento, ha confermato la propria partnership al Salone” spiegano dalla società aggiungendo che  “L’edizione straordinaria della manifestazione è dedicata alle vittime del virus, ai loro parenti, al personale medico e paramedico, una dedica alla quale SMAT non può che associarsi per le difficoltà affrontate dalla comunità in questi mesi e per il coinvolgimento diretto dell’azienda nel quotidiano”.

Nella 4 giorni di diretta web del Salone (dal 14 al 17 maggio) verrà infatti diffuso il contributo video fatto da Smat. Un spot, realizzato da Simonetti Studio, che evidenzia l’indispensabilità dell’acqua, la sua importanza e la sua pervasività nella vita di ciascuno, enfatizzando non solo il valore della risorsa idrica, ma anche la presenza di un’azienda che, in epoca di lockdown, ha continuato e continua ad operare per fornire un servizio indispensabile.

Nel video si ripercorre quella che è stata la condizione di Torino negli ultimi mesi: una città immobile, con le strade vuote, ma in cui grazie all’acqua la vita continua. Non si può fare a meno dell’acqua per garantirsi l’igiene, oggi di vitale importanza, non si può fare a meno dell’acqua per ritrovare il piacere dei piccoli gesti quotidiani. Il video si chiude mostrando un bambino nell’acqua di casa. “Con l’auspicio che il momento di riflessione offerto dal Salone rappresenti un punto di riferimento per tutti coloro che vorranno trovarvi un impulso per guardare al futuro con rinnovata fiducia”, spiegano ancora da Smat.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano