13.6 C
Torino
domenica, 23 Giugno 2024

Slot da Bar: da oggetti da collezione a fenomeno web

Più letti

Nuova Società - sponsor

Le avremo viste centinaia di volte, nascoste nei bar, nelle ricevitorie, nei tabacchi. Le abbiamo viste online, interattive, digitali, da computer o da cellulare. Stiamo parlando delle slot machine da bar, uno strumento che rappresenta una voce importantissima nel bilancio della filiera del gioco legale, che attualmente versa all’Erario oltre 10 miliardi di euro

Per comprendere meglio questa tipologia di giochi molto popolare tra gli utenti in Italia, abbiamo preso in considerazione una guida dettagliata sulle slot bar pubblicata dal sito specializzato SlotMania. La prima differenza da prendere in considerazione per capire il funzionamento e le loro tecnologie è quella tra slot machine tradizionali e quelle online. Se le prime rappresentano il passato, le seconde sono ovviamente il presente e sempre di più il futuro. Digitali, innovative, dinamiche, le nuove slot bar presenti sul web hanno trasportato milioni di giocatori dal segmento fisico a quello a distanza, abbattendo le distanze e le barriere. 

Entrando nel dettaglio, però, possiamo fare un’ulteriore distinzione all’interno delle slot tradizionali e possiamo parlare di quelle meccaniche, ormai oggetto da collezione, in cui i rulli delle diverse combinazioni venivano azionati da una leva, oppure quelle elettroniche, che sfruttano software e microprocessori. 

A proposito di questo, vi siete mai chiesti come funziona una slot machine? Come fa a dare combinazioni sempre diverse di simboli, colori e numeri? Il merito è di un algoritmo nascosto al suo interno. Si chiama RNG, il Random Number Generator, e consiste nella creazione di sequenze numeriche sempre casuali. Una nozione, questa, particolarmente importante da sapere per evitare qualsiasi credenza o fantasia sul poter controllare le slot o poter intuire quando è il momento giusto per giocare. Altro funzionamento importante da sapere è quello nascosto nel RTP, ovvero il Return To Player: la percentuale che viene restituita, nel lungo termine, ai giocatori. 

L’altra grande caratteristica delle slot da bar è la loro contaminazione con generi diversi: esistono slot che fanno da crossover dei videogiochi, oppure quelle che trasportano personaggi e vicende direttamente da serie tv o dal mondo del cinema. Così facendo si crea un nuovo tipo di relazione e interazione con il pubblico, sfruttando successi di altri media per creare slot e giochi che rimangono impressi nella mente degli utenti. Tutto ciò non sarebbe possibile con altre due grandi caratteristiche: un miglioramento incredibile delle soluzioni grafiche, di design e di programmazione delle slot e l’inserimento di alcuni elementi capaci di creare una vera e propria community (classifiche, premi, bonus e così via). Un modo diverso per giocare alle slot, che dai bar si sono diffuse ormai in tutto il web.  

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano