14.1 C
Torino
lunedì, 20 Maggio 2024

Si cercano nuovi spazi per accogliere i senza dimora

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Ricerca di nuovi spazi straordinari per i servizi di accoglienza riservati alle persone senza dimora. Si è svolta stamattina  una riunione tra il Comune di Torino, la Regione l’Unità di Crisi e la Prefettura   per fare il punto sulla problematica dei dormitori per le persone senza fissa dimora e  coordinare un percorso di intervento condiviso.

Nell’immediato sono state individuate due strutture, dove sono già iniziati i necessari sopralluoghi tecnici,  per l’allestimento di due ulteriori punti di accoglienza rispettivamente, nel V° Padiglione di Torino Esposizioni e,   per i casi con maggiori criticità, nell’ex Ospedale Maria Adelaide. Per l’ulteriore messa a punto del progetto  saranno coinvolte nei prossimi giorni anche  le associazioni Confcooperative e Legacoop che hanno già  offerto la loro collaborazione.

Parallelamente la Regione Piemonte sta predisponendo delle linee guida su come proseguire e garantire, in questa fase di emergenza, il regolare servizio di accoglienza delle persone senza dimora.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano