13.1 C
Torino
giovedì, 30 Maggio 2024

Settimo, obbligatoria la mascherina anche all’aperto

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il Comune di Settimo Torinese, oltre 46mila abitanti, in provincia di Torino, ha deciso di estendere anche all’aperto l’obbligo di indossare la mascherina.
“È fondamentale ridurre al minimo il rischio di contagio e molti comportamenti a cui abbiamo assistito in questi giorni sono pericolosi. Non siamo al ‘liberi tutti’ e la leggerezza con cui qualcuno infrange le regole di distanziamento sociale rappresenta un rischio per tutti”, spiegano dall’amministrazione di Settimo.

La regola generale stabilita dall’amministrazione, più restrittiva di quella prevista dalla Regione che impone l’obbligo della mascherina solo nei luoghi chiusi, è che si deve indossare la mascherina – coprendo naso e bocca – ovunque si abbia un contatto a meno di due metri con persone che non sono conviventi. L’obbligo vale anche nei luoghi privati aperti al pubblico.

“L’obiettivo è diminuire il rischio contagio soprattutto nei contesti che nei giorni scorsi si sono rivelati più problematici, con ritrovi di persone rischiosi per la sicurezza”, spiega ancora il Comune di Settimo Torinese.

Sono esentate dall’obbligo le persone che svolgono attività sportiva, i bambini sotto i 6 anni, i soggetti con disabilità o con patologie incompatibili con l’uso della mascherina e gli utenti di bar e attività di somministrazione che si trovano nei dehor e negli spazi esterni dei locali.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano