1 C
Torino
giovedì, 27 Gennaio 2022

Senza fissa dimora, Guerrini: “La Circoscrizione 1 ha proposto soluzioni ma Comune non risponde”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Anche il presidente della Circoscrizione 1 ha scritto una lettera alla sindaca Chiara Appendino tendendo una mano all’amministrazione comunale sulla delicata questione dei senza fissa dimora.

“A fine aprile, ancora prima dello sgombero dell’area a loro dedicata in piazza D’Armi, la Circoscrizione aveva chiesto al Comune di trovare loro una location adeguata, e ci era stato detto che era tutto sotto controllo – dice il Presidente della Circoscrizione Uno Massimo Guerrini – visto che, a quanto risulta dagli organi di stampa, la situazione è andata molto diversamente, la settimana scorsa la Circoscrizione ha inviato una lettera alla Sindaca e all’Assessore competente proponendo delle soluzioni alternative, quali Arcivescovado, Porta Susa ex Stazione ferroviaria e i locali di via Cappel Verde”.

“La Circoscrizione- continua il Presidente- si è resa disponibile a qualsiasi confronto con l’Amministrazione per l’individuazione di altre sistemazioni più consone e decorose, oltre quelle già proposte,sempre sul territorio circoscrizionale. E’ inutile dire che questa situazione in questa particolare circostanza storica non è più soltanto un problema sociale e di ordine pubblico, ma è essa stessa un’emergenza sanitaria, pertanto chiediamo che venga gestita meglio, per i senza fissa dimora in primis, ma anche per la cittadinanza”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano