14.3 C
Torino
venerdì, 31 Maggio 2024

Sassuolo-Roma, Mourinho ha paura dell’arbitro

Più letti

Nuova Società - sponsor

(Adnkronos) – "Mi preoccupa l'arbitro". La Roma domani fa visita al Sassuolo e in cima alla lista delle preoccupazioni per José Mourinho c'è l'arbitro Matteo Marcenaro. L'allenatore portoghese, che nel pre-partita in genere critica il calendario e la programmazione delle partite, oggi si dedica al direttore di gara, tema che spesso viene affrontato dopo il match. "Il Sassuolo ha un buon allenatore e gioca una partita a settimana. Hanno qualità e spesso andiamo in difficoltà con loro, ma sono onesto e dico che mi preoccupa l'arbitro", dice Mourinho introducendo l'argomento. Cosa avrà fatto Marcenaro ai giallorossi? "Lo abbiamo avuto 3 volte come quarto ufficiale e non penso abbia la stabilità emozionale per partite di questo livello. Non è solo Sassuolo-Roma perché noi stiamo a 3 punti dalla Champions League, è una partita super importante per noi. Non mi lascia tranquillo il profilo dell'arbitro e il Var, con lui abbiamo avuto spesso sfortuna", dice Mourinho, interrogato anche su Domenico Berardi, stella della formazione emiliana. "Berardi è un giocatore fantastico, lo amo, ma bisogna avere rispetto per gli avversari: è troppo quello che fa per prendere in giro gli altri, per far prendere ammonizioni. Lo amo e lo odio, quel comportamento in campo non mi piace: se fosse un mio giocatore non mi piacerebbe per niente".  Dove può arrivare la Roma? "Noi non abbiamo il potenziale per vincere sempre. Come non lo abbiamo per lottare per lo scudetto, però dobbiamo stare lì nella lotta per il quarto posto. La Roma, senza infortuni, può giocarsela. Se grazie al lavoro della società ci fosse la possibilità di prendere qualcuno a gennaio, ovviamente sarei molto contento. Se non dovesse essere possibile, giocheremo con i giocatori che abbiamo".  —sportwebinfo@adnkronos.com (Web Info)

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano