15.5 C
Torino
domenica, 14 Luglio 2024

Roberto Cota saluta la Lega e va in Forza Italia

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Roberto Cota sceglie Forza Italia. Era uno dei volti più noti della prima Lega, pupillo di Umberto Bossi, e sotto il segno del Carroccio era diventato prima sindaco di Novara poi governatore del Piemonte. Ma ora il politico novarese è pronto a cambiare casacca. 

Dopo un periodo di stop infatti annuncia il suo ritorno in politica, ma non più nel partito ora di Salvini ma con Forza Italia

Roberto Cota sceglie Forza Italia 

L’ex governatore ha spiegato le ragioni della sua scelta: “Sono da sempre un federalista moderato di centrodestra, quindi ritengo sia la mia collocazione naturale. Porterò un contributo intellettuale, senza pretese di incarichi”

“Non ho abbandonato qualcosa, con il passaggio dalla Lega Nord alla Lega di Salvini non ho rinnovato la tessera e non ho incarichi di alcun genere”, precisa Cota che, smessi i panni da governatore, si è dedicato al suo studio da avvocato. 

“Forza Italia è una opportunità che mi è stata offerta dagli onorevoli Diego Sozzani e Roberto Rosso, che ringrazio – spiega ancora l’ex leghista – Ho incontrato il coordinatore Zangrillo diverse volte e mi è piaciuto molto, perché parla il linguaggio concreto della vita reale e della professione. Sono felice di questo mio nuovo impegno per un partito, Forza Italia, che ritengo di prospettiva”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano