15.3 C
Torino
martedì, 28 Maggio 2024

Rivolta al Cpr di corso Brunelleschi: incendi e proteste

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Nel Centro di permanenza e rimpatrio di corso Brunelleschi a Torino è scoppiata una rivolta. Un gruppo dei 176 migranti presenti nella struttura in segno di protesta ha danneggiato le casupole appiccando un incendio. Alcuni dei migranti ospitati del Cpr sono saliti sui tetti, mentre la polizia sta cercando di arginare la protesta con i reparti mobili.
Fuori dalla struttura si sono radunati militanti dei collettivi che contestano i Cpr in solidarietà con quanto sta avvenendo all’interno dell’ex caserma di corso Brunelleschi.
Il primo a commentare i fatti è il capogruppo torinese della Lega e segretario torinese del Carroccio Fabrizio Ricca che chiede un intervento del ministro dell’Interno: «Mi auguro che Matteo Salvini possa risolvere velocemente la situazione e provvedere in tempi rapidi con i rimpatri di chi al posto di ringraziarci per l’accoglienza spacca tutto per protesta».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano