21.3 C
Torino
martedì, 28 Maggio 2024

Quattro milioni di euro falsi: sventata truffa “rip-deal”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Quattro milioni di euro. È questa la cifra da capogiro sequestrata dagli agenti del Commissariato Centro di Torino a due nomadi.
Le banconote false, in tagli da 200 e 500, sono state rinvenute in alcune valigie nascoste sotto il letto.
Ma non è tutto, perché Pavle Jovanovic, 37 anni, e Bruno Jovanovic, 29, rispettivamente residenti nel campo nomadi di strada della Berlia a Collegno e di strada dell’Aeroporto di Torino, con il metodo del rip deal, che consiste in un’operazione di cambio fraudolenta, hanno messo in atto una truffa ai danni di un cittadino francese. Questi aveva inserito un annuncio per la vendita di un immobile in internet. I due Jovanovic lo hanno adescato proponendo una transazione parallela, ovvero hanno ottenuto 35.000 in cambio di 140.000 euro, poi ovviamente rivelatisi falsi.
La vittima insospettitasi ha avvertito la polizia che ha fatto scattare la trappola. Si è recata nel luogo fissato per lo scambio in un bar di via Po, ha inseguito i due e poi li ha arrestati.
Nelle perquisizioni condotte nei domicili dei nomadi ha rinvenuto, come detto, l’ingente quantitativo di denaro, quattro milioni di euro, falso.
[ot-gallery url=”http://www.nuovasocieta.it/gallery/quattro-milioni-di-euro-falsi-sventata-truffa-rip-deal/”]

 © RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano