7.6 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Primo Maggio, sciopero dei rider: niente consegne a domicilio

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Hanno scelto la giornata della Festa dei Lavoratori, il Primo Maggio i rider di Torino che domani lasceranno ferme le loro biciclette e non faranno consegne a domicilio.

“Sciopereremo e non porteremo il cibo a casa. Invitiamo i clienti a non utilizzare il servizio di food delivery e, se si sentono partecipi delle nostre ragioni, a mandare mail e fare chiamate al servizio clienti per denunciare le vergognose condizioni in cui siamo costretti a lavorare”, affermano i coordinatori dei rider che durante l’emergenza Coronavirus hanno denunciato la mancanza di disposizioni di protezione e la loro esclusione dagli ammortizzatori sociali.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano