18.1 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

Portas (Moderati) rinuncia alla Festa dell'Unità: "Moderatore non super partes"

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Non sarà sul palco della Festa de L’Unità di corso Grosseto 183 il leader dei Moderati Giacomo Portas, dove era stato invitato a partecipare al dibattito conclusivo della festa dal titolo “Un nuovo centrosinistra per il Piemonte di domani”.
Una defezione che deriva dalla non condivisione della scelta del consigliere regionale Pd Daniele Valle, secondo Portas non super partes. «Quando è stato stampato il programma ho appreso con un certo stupore che il dibattito, a cui partecipano tutte le forze del centrosinistra, vede la giusta presenza per il Pd del Segretario Mimmo Carretta, ma l’inconsueta presenza come moderatore di Daniele Valle, ottimo e ambizioso consigliere regionale dello stesso Pd» spiega Portas che aggiunge di non avere «nulla contro il bravo Daniele Valle, ma un moderatore -non dovrebbe essere super partes?».
Il parlamentare dei Moderati ha aggiunto che «un dibattito così importante deve essere dedicato a chi ascolta e non a chi parla e per questo deve essere condotto e gestito da una persona indipendente e neutrale. L’abbiamo fatto presente da subito ma evidentemente non era possibile soddisfare la nostra richiesta. Senza alcuna polemica dunque rinuncio», conclude Portas.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano