12.4 C
Torino
lunedì, 24 Giugno 2024

Politecnico di Torino primo ateneo con un ufficio a Tokyo

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il Politecnico di Torino aprirà un suo ufficio a Tokyo diventando il primo ateneo in Italia a farlo. Un’iniziativa che mira a coordinare, promuovere e potenziare le attività negli ambiti della didattica, della ricerca e in particolare della terza missione con il Paese del Sol Levante. L’ufficio verrà inaugurato ufficialmente a luglio alla presenza del rettore, Guido Saracco, e dell’ambasciatore italiano a Tokyo, Gianluigi Benedetti.
“Il nostro intento – ha detto il rettore in un video di saluto – è di fare conoscere non solo l’eccellenza del nostro ateneo, ma di offrire importanti occasioni di cooperazione e sviluppo per il nostro sistema di imprese e di istituzioni”. “Supportiamo con forza questa nuova impresa – ha affermato il sindaco di Torino, Stefano Lo Russo – che porterà lontano il nome della nostra città e sarà un’antenna preziosa per l’internazionalizzazione del nostro sistema territoriale”.
Attualmente in Giappone si sta aprendo una stagione propizia alle collaborazioni industriali che potranno coinvolgere e far collaborare industrie, istituzioni e università. “Il Politecnico ha voluto consolidare e rilanciare un trentennio di attività in Giappone attraverso la creazione – primo ateneo in Italia – di un ufficio indipendente, che permetta ai nostri docenti e ricercatori di disporre di una base operativa sul posto e di creare nuove sinergie e reti, con il coinvolgimento degli attori del nostro territorio” ha sostenuto la prorettrice Laura Montanaro.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano