9 C
Torino
martedì, 16 Aprile 2024

Da Bolaffi un’asta di moda vintage

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Rari foulard Hermès, storici bauli di Louis Vuitton di inizio Novecento e altri pezzi che hanno segnato la storia della moda italiana e straniera: sono nel catalogo dell’asta di moda vintage e accessori di lusso, in programma giovedì 25 maggio alle 14:30 in modalità internet live sul sito di Aste Bolaffi (astebolaffi.it).
Tra gli abiti più celebri compaiono la blusa Oroton di Gianni Versace degli anni Ottanta nel particolare metallo brevettato dallo stilista e il tailleur Hermès firmato Martin Margiela, direttore creativo della maison dal 1997 al 2003. E ancora, il cappotto di Yves Saint Laurent dell’iconica collezione russa degli anni Settanta e il cappotto appartenuto a Diana Vreeland, storica direttrice di Vogue America, già esposto in occasione della mostra a lei dedicata nel 2012 a palazzo Fortuny a Venezia.
Impreziosiscono la proposta la camicia bianca con ricamo di Gianfranco Ferrè degli anni ’91-’92, pezzo feticcio nella produzione dello stilista, e il coevo dolcevita con strass e cabochon di Dolce e Gabbana, proposto insieme alla sua gonna in velluto, appartenenti alla collezione che ha portato il duo nell’olimpo della moda.
Tra gli accessori spiccano la borsa Birkin 40 Hermès del 2010 nella particolare colorazione viola, la Birkin 45 nera del 2001, che in boutique richiede un’attesa di almeno due anni, e la collana Chanel del 1994 con ciondolo impreziosito da cabochon Gripoix e orecchini in pendant. Tra gli accessori più moderni, sono presenti borse di Bottega Veneta e Chloè.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano