14.2 C
Torino
giovedì, 23 Maggio 2024

Planet Funk e social countdown per il “Capodanno in salotto” di Torino

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

di Moreno D’Angelo 

Saranno i Planet Funk la punta di diamante del Capodanno in piazza a Torino. Uno dei pochi gruppi italiani, attivo dal 1999, che è riuscito a imporsi anche in Gran Bretagna con le sue sonorità accattivanti e coinvolgenti che spaziano tra rock, pop ed elettronica, certamente ispirate da mood di gruppi come i francesi Daft Punk. In piazza San Carlo suoneranno anche Magaboo, Niagara e Victor Kwality. A seguire il dj di Krakatoa. Il primo Capodanno, organizzato dalla Giunta Cinquestelle tramite bando pubblico, vede la direzione artistica di Samuel mentre la produzione è curata Shining Production e Punk for Business. L’artista dei Subsonica, in versione solista, presenterà, in anteprima nazionale, alcuni brani del suo album in vista della partecipazione a San Remo.

Da segnalare, tra le curiosità della serata, il “social countdown”. Un conto alla rovescia che sarà caratterizzato dalla proiezione sui mega schermi delle “foto di famiglia in salotto” che tutti potranno inviare all’indirizzo capodannoinsalotto@gmail.com. Un modo sicuramente curioso per coinvolgere le famiglie a brindare in piazza al nuovo anno. Tutta l’iniziativa vede la collaborazione del Teatro Regio e Fondazione per la Cultura di Torino, con il sostegno dei main partner Iren e UnipolSai e il contributo della Fondazione Crt.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano