13.6 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

Piazza San Carlo, per il gup è valido il capo d’accusa per Appendino e gli altri indagati

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Per il giudice udienza preliminare Maria Francesca Abenavoli è valido il capo d’accusa preparato dalla Procura di Torino contro la sindaca Chiara Appendino, l’ex questore Angelo Sanna e altri 13 imputati per i fatti di Piazza San Carlo.

Accuse per i reati disastro, lesioni e omicidio colposo, per la morte di Erika Pioletti e Marisa Amato e il ferimento di oltre 1500 persone. Il gup ha respinto così una istanza di nullità presentata dalle difese.

I fatti contestati si riferiscono all’organizzazione della visione, con un maxischermo allestito in piazza San Carlo a Torino, il 3 giugno 2017, della finale di Champions League Real Madrid-Juventus: il panico provocò i feriti. Rimasero schiacciate nella calca due donne, Erika Pioletti che morì dopo 12 giorni in ospedale, mentre Marisa Amato è deceduta alcuni mesi fa, dopo oltre un anno e mezzo di cure.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano