15.4 C
Torino
domenica, 31 Maggio 2020

Olimpiadi 2026, nessuna comunicazione in Consiglio. Appendino domani a Roma per incontrare Giorgetti. Il sottosegretario: “A breve la scelta”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...
Andrea Doi
Andrea Doi
Giornalista dal 1997. Ha iniziato nel '93 al quotidiano La Nuova Sardegna. Ha lavorato per Il Manifesto, Torino Sera, La Stampa. Tra le sue collaborazioni: Luna Nuova, Il Risveglio del Canavese, Il Venerdì di Repubblica, Huffington Post, Avvenimenti e Left. Dal 2007 a Nuova Società, di cui è il direttore dal 2017.

Non ci saranno comunicazioni in Sala Rossa sulla candidatura di Torino ai Giochi olimpici invernali del 2026, come invece era stato richiesto dalla consigliera del gruppo misto Uscita di Sicurezza Deborah Montalbano per fare il punto su una questione alquanto spinosa per il consiglio e che divide la stessa maggioranza Cinque Stelle.
La sindaca Chiara Appendino ha infatti fatto sapere di preferire rinviare l’argomento a dopo la missione romana di domani, quando la prima cittadina torinese sarà nella Capitale per incontrare Giancarlo Giorgetti, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio che ha fatto sapere che il governo sta valutando le candidature e che probabilmente è ormai questione di giorni la nomina ufficiale della città italiana che correrà per i giochi del 2026.
Alla luce anche di questo incontro sia maggioranza che opposizioni hanno concordato nel rinviare le comunicazioni della sindaca. Mentre la consigliera Montalbano accetta con disappunto in quanto avrebbe voluto comunque portare la questione in Sala Rossa. Per la Montalbano quella di oggi è stat una mossa per evitare di «evidenziare pubblicamente la spaccatura politica all’interno del Movimento 5S rispetto alla candidatura della Città di Torino alle prossime Olimpiadi. Come si suol dire “non disturbiamo il manovratore!». La consigliera ricorda poi come «non esiste un atto ufficiale licenziato dal Consiglio comunale, che legittimi politicamente il percorso olimpico intrapreso dalla Sindaca. Riteniamo surreale e incomprensibile la mancanza di democrazia, partecipazione e condivisione perseguita dalla Prima Cittadina, denunciata anche pubblicamente dalle posizioni prese da alcuni consiglieri comunali e regionali dissidenti dello stesso M5S. Gli stessi consiglieri comunali che oggi, attraverso il proprio Capogruppo, hanno appoggiato la proposta della Sindaca», conclude la Montalbano.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Ripresa perchè non porta la mascherina sul bus, sassate all’autista Gtt

Un'aggressione con una vera e propria escalation di violenza quella subita da una autista di Gtt questa mattina, all'altezza di corso Lecce. 

Teatro Regio, la prima vittima “con” Coronavirus

Molto spesso abbiamo sentito in questi mesi due differenti espressioni riferite al Covid: il paziente è morto “per” il coronavirus oppure “con”...

Stretta di Appendino sulla movida: le nuove regole valide fino al 6 giugno

La sindaca Chiara Appendino prova a mettere un freno alla movida visto le folle che hanno gremito locali e piazze della città...

Piazza San Carlo: chiesta conferma condanna per banda dello spray: “Rapina causa primaria di quanto avvenuto dopo”

Il pg di Torino Elena Daloiso ha chiesto la conferma della condanna di primo grado a 10 anni per tre dei quattro...

Coronavirus, in Piemonte 56 contagi

Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test di verifica...