10.4 C
Torino
lunedì, 20 Maggio 2024

Novara, nasconde il corpo della madre morta da tre anni nel freezer

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Aveva deciso che non andava seppellita. Ma con l’affetto e l’amore questo gesto non c’entra nulla. Tiziana Devecchi, 52 anni, residente a Borgomanero, in provincia di Novara, aveva nascosto al morte della madre a tutti quanti.
Non solo. Il corpo senza vita dell’anziana era stato messo dentro il freezer di casa, per ben tre anni. E lei, la figlia, ha continuato a percepire la pensione della madre fino a ieri.
Per poche centinaia di euro, che servivano alle due donne per vivere, Tiziana Devecchi non ci ha pensato su molto occultando il cadavere.
Poi la scoperta dei carabinieri e lei che si sente male colpita da un’ischemia. La donna adesso è ricoverata in ospedale ma tra pochi giorni, quando si sarà rimessa, dovrà rispondere alle domande degli investigatori coordinate da Ciro Camaiore.
Intanto il corpo della madre si trova a Novara per l’autopsia. Bisognerò capire di cosa è morta tre anni fa e se è confermato, secondo le prime indiscrezioni, che il corpo è stato congelato quando si trovava già in un primo stato di decomposizione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano