19.7 C
Torino
sabato, 19 Settembre 2020

Non solo Marinari per il posto di capo gabinetto di Appendino: l'altro candidato è Gianni Limone

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...
Andrea Doi
Andrea Doi
Giornalista dal 1997. Ha iniziato nel '93 al quotidiano La Nuova Sardegna. Ha lavorato per Il Manifesto, Torino Sera, La Stampa. Tra le sue collaborazioni: Luna Nuova, Il Risveglio del Canavese, Il Venerdì di Repubblica, Huffington Post, Avvenimenti e Left. Dal 2007 a Nuova Società.

Nel giorno in cui spunta il nome di Mauro Marinari come possibile scelta di Chiara Appendino per il ruolo di capo gabinetto, ecco che si fa largo, guadagnando più di un consenso, un altro candidato.
Si tratta questa volta, a differenza dell’ex sindaco di Rivalta, di un “grillino della prima ora”, un pentastellato doc: Gianni Limone.
Una persona che a Palazzo ha saputo farsi amare e che conosce bene l’ambiente. Infatti Limone lavorava già per il gruppo consiliare a Cinque Stelle ai tempi in cui Chiara Appendino e Vittorio Bertola erano all’opposizione.
Dopo la sconfitta di Piero Fassino e del centrosinistra Limone ha seguito Appendino sindaca nella sua segreteria e da qualche tempo è nello staff dell’assessore alla Cultura Francesca Leon.
Dunque due candidati per sostituire Paolo Giordana, dopo le sue dimissioni di ottobre.
A metà pomeriggio Marinari, uomo molto vicino a Guido Montanari che è stato il suo vice sindaco a Rivalta, veniva ormai dato per certo, incassando pubblicamente la stima della sindaca che aveva parlato ai cronisti di una verifica in corso, da parte degli uffici, sul suo nome.
«Prima della nomina sarà comunque necessario un passaggio con la maggioranza e con la giunta», aveva però sottolineato Appendino.
La neo capogruppo dei Cinque Stelle, Valentina Sganga, aveva invece evidenziato che «l’esigenza della nomina di un capo di gabinetto è stata recentemente manifestata dalla maggioranza alla Sindaca, che si è subito mossa in tal senso. Sono al vaglio dei nomi, ma nessuna scelta verrà assunta senza un previo confronto con i consiglieri».
Poi Sganga aveva concluso con un «siamo certi che la scelta ricadrà su un soggetto che ricopre le due condizioni che abbiamo concordato: una persona che sia territorio e vicina alla nostra cultura politica».
E in effetti Gianni Limone potrebbe essere la scelta più a “Cinque Stelle” possibile.
 
foto dal profilo Facebook di Gianni Limone

Articolo precedenteLavoro per over 50 offresi
Articolo successivoSorella Appendino
- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Febbre a scuola, il Tar respinge il ricorso del Ministero contro l’ordinanza di Cirio

Il Tar del Piemonte non ha accolto la richiesta del Governo di una sospensiva d’urgenza in via monocratica per l’ordinanza della Regione...

No Tav, Dana Lauriola è stata arrestata. Tensione tra attivisti e polizia a Bussoleno

E' avvenuto questa mattina all'alba l'arresto di Dana Lauriola, storica attivista No Tav e militante del centro sociale Askatasuna, condannata a due...

RU 486, Appendino contro la Regione: “Becera propaganda sul corpo delle donne”

La sindaca di Torino Chiara Appendino interviene in merito alla proposta della giunta regionale del Piemonte di abolire la somministrazione della pillola...

Febbre a scuola, Cirio non cambia idea: “Ordinanza fatta con buon senso”

Non cambia idea Alberto Cirio sull'ordinanza che impone la misurazione della febbre a scuola e che il ministro dell'Istruzione Lucia Azzolina ha...

Gtt, ecco come chiedere il rimborso per gli abbonamenti non usati durante il Covid

Gtt rimborserà gli abbonamenti non utilizzati duranti il lockdown attraverso l’emissione di un voucher che permetterà l’acquisto di nuovi titoli di viaggio....