17.2 C
Torino
sabato, 13 Agosto 2022

No Tav, Perino condannato al pagamento di una multa per invasione di terreni

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Undici attivisti No Tav, tra cui il leader storico del movimento Alberto Perino, sono stati condannati a pagare multe variabili dai 400 agli 800 euro al termine di un processo celebrato per il reato di invasione di terreni. Al vaglio dei giudici c’era il tentativo attuato dagli attivisti di ostacolare l’avvio di sondaggi, nel 2010, in una località nei pressi di Susa chiamata Traduerivi. Uscendo da palazzo di giustizia, Perino ha detto «le sentenze non si commentano ma si impugnano».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano