17.1 C
Torino
sabato, 25 Maggio 2024

Niente “sconto famiglia” in piscina per una coppia di papà: “Solo per famiglie tradizionali”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

“Lo sconto vale solo per le famiglie tradizionali”. Così una coppia di papà si è sentita rispondere rispondere, quando hanno chiesto di usufruire dello sconto famiglia previsto in una piscina- parco acquatico alle porte di Torino.

I padri di due bambini, di quattro e cinque anni, alla cassa di un parco acquatico alle porte di Torino, si sono sentiti rifiutare lo sconto in quando non erano “mamma e papà”.

I due, legati da unione civile in Italia e da matrimonio celebrato all’estero, hanno denunciato quanto avvenuto la Uil Diritti Piemonte.

“È deprecabile quanto accaduto – commenta il responsabile coordinamento diritti della Uil Piemonte Gabriele Guglielmo – in un momento in cui in tutto il mondo si celebra il Pride month’, il mese dedicato ai diritti Lgbtq”. 

“ Di fronte alla legge Cirinnà che ha creato le famiglie arcobaleno, ora che sono sancite come anche come coppie viene loro detto che non sono famiglie quando hanno dei figli. Sentirsi dire che lo “sconto è solo per famiglie e voi non lo siete” è deprecabile. Un passo indietro gigantesco”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano