13.2 C
Torino
mercoledì, 25 Maggio 2022

Nel Giorno della Memoria i No Green Pass torinesi con bandiera di Israele: “Ieri come oggi”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Spunta una bandiera di Israele, con le date 1938-2022, tra i No Green pass che dalla scorsa notte hanno occupato l’Aula Magna del Rettorato dell’Università di Torino in via verdi. Un uomo di mezza età che ha portato alcuni generi di conforto agli occupanti, tra cui casse d’acqua e coperte, ha indossato la bandiera sulle spalle, con la scritta fatta a mano degli anni 1938 (inizio delle leggi razziali in Italia) e l’attuale 2022.
“Come ieri anche oggi diranno ‘stavamo solo eseguendo degli ordini'”, si limita a sostenere sulle ragioni di quella bandiera. Un chiaro riferimento a Adolf Eichmann, criminale di guerra tedesco considerato uno dei maggiori responsabili operativi dello sterminio degli ebrei nella Germania nazista.
I rifornimenti per gli occupanti sono stati fatti entrare in Rettorato da un balcone, sul quale sono stati issati dalla strada con l’utilizzo di corde.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano