La carenza, denunciata più volte anche dal personale sanitario degli ospedali torinesi, del materiale di protezione per affrontare l’emergenza Coronavirus, ha portato all’apertura di un fascicolo da parte della Procura di Torino.

Un’inchiesta per far luce sulla mancanza di mascherine, camici e altro materiale monuso. Il fascicolo è stato aperto dopo un esposto di Annao Assomed che denunciava la grave carenza, ad esempio, di mascherine filtranti anche per i medici che praticano manovre invasive sui pazienti spesso contagiati dal Covid-19