15.1 C
Torino
mercoledì, 29 Giugno 2022

Montaruli (Fdi) chiede nuovamente lo sgombero di Askatasuna

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Ancora una richiesta di sgombero per il centro sociale Askatasuna da parte della deputata torinese di Fratelli d’Italia, Augusta Montaruli: “L’inchiesta della Procura circa l’associazione a delinquere che vedrebbe coinvolto il centro sociale Askatasuna – ma non solo – rafforza la nostra richiesta avanzata a suo tempo con i consiglieri di circoscrizione Alessi e Giovannini, dello sgombero dello stabile comunale occupato”. Così, in una nota.
“Il ministro Lamorgese aveva già citato Askatasuna in relazione ad infiltrazioni in numerose manifestazioni e disordini – aggiunge -. Ora dovrebbe intervenire in prima persona per chiedere lo sgombero dello stabile. è inammissibile che vi siano dei luoghi pubblici delle città occupati da chi svolgerebbe la propria attività allo scopo di sovvertire il nostro ordinamento. Fratelli d’Italia, a maggior ragione dopo le dichiarazioni di Lamorgese in aula venuta solo poche settimane fa, torna a chiedere un intervento e per questo deposita un’interrogazione chiedendo che tale associazione venga ulteriormente attenzionata e ad essa non si conceda alcuno spazio, né a Torino e né in Italia. Un silenzio e una mancata reazione da parte del ministero dell’interno ci lascerebbe allibiti, ci auguriamo che nelle prossime ore Luciana Lamorgese ascolti la nostra richiesta per il bene della collettività e della sicurezza delle manifestazioni a garanzia dell’ordine pubblico”. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano