12 C
Torino
mercoledì, 29 Maggio 2024

Milan: pronto l'esonero per Allegri, al suo posto Barbara sceglie Inzaghi

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Lo si dice da tempo, almeno da qualche stagione che la prossima partita sarà l’ultima per Mister Allegri sulla panchina del Milan. Ma questa volta potrebbe essere vero.
Aria di crisi, ma anche di rinnovamento quella che si respira in casa rossonera. E tutto parte da lei: lady B., Barbara Berlusconi sempre più presenza forte della società di via Turati decisa e traghettare la squadra di famiglia verso lidi più sereni.
Così, se già dopo l’ultima sconfitta di campionato la bionda ventinovenne aveva tuonato contro le scelte della dirigenza che «spende troppo e male» e puntato il dito contro Adriano Galliani il ko in Champions a casa del Barca sembra aver di fatto posto fine alla sua pazienza.
Ultima occasione per Allegri e poi Barbara avrebbe già il sostituto. Senza andare troppo lontano: avrebbe infatti scelto Pippo Inzaghi, ex attaccante rossonero e ct della primavera. Infatti, i due hanno avuto molto da chiacchierare sugli spalti del Camp Nou. La Berlusconi dopo una veloce stretta di mano con Galliani ha seguito la partita proprio a fianco di Superpippo e chissà che tra un’azione e l’altra non abbiano anche già definito le clausole del contratto.

 © RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano