19 C
Torino
martedì, 21 Maggio 2024

Marco Grimaldi (LUV): “Da Piacenza a Torino il Governo intervenga: non bastano più solo le parole di indignazione”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

I fatti raccontati dall’inchiesta della magistratura su quanto è accaduto alla casa circondariale Lo Russo e Cutugno hanno reso obbligatoria una presa di posizione. Ad aggravare la situazione i recenti fatti della caserma di Piacenza.

Marco Grimaldi capogruppo di Liberi Uguali Verdi in Consiglio Regionale: “C’è un’inchiesta che scuote il carcere «Lo Russo e Cutugno» di Torino: racconta gli orrori che, tra marzo 2017 e settembre 2019, si sarebbero consumati nei corridoi, nelle celle e negli spazi comuni dell’istituto”. Si parla di Torino e si usa la parola ‘tortura’. A Piacenza, i titoli dei giornali parlano di ‘carcere degli orrori’”.

“Parliamo perciò di pubblici ufficiali implicati in reati stile Gomorra, e allora è evidente che non ci sia solo un’emergenza americana. A quasi vent’anni da Genova è ora di aprire una seria discussione su cos’è l’abuso di potere in una caserma o in un carcere: è la sospensione dello stato di diritto. Il Governo intervenga: non bastano più solo le parole di indignazione”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano