Luca Dotto, azzurro del nuoto, si scaglia in un tweet contro gli atleti che sui social sono disperati per il rinvio dei Giochi Olimpici di Tokyo. Le parole dell’ atleta italiano “Ragazzi ma stiamo dando i numeri?” ci fanno capire il suo completo assenso al rinvio al 2021 delle Olimpiadi.
Va ricordati fra l’altro che molte Nazioni sono contrarie all’invio dei propri atleti in Giappone per lo svolgimento dei giochi.
Anche nello sport l’emergenza Covid 19 sta creando non pochi problemi e soprattutto diversi punti di vista contrastanti fra gli atleti stessi.
Prosegue Dotto nel suo post: “Il vero dramma lo sta vivendo chi è malato o chi alla fine di questo periodo perderà il lavoro o non saprà come dare da mangiare alla propria famiglia. Noi atleti professionistici siamo dei privilegiati e alcuni di noi stanno veramente sbarellando”.